STUDIO DI ARCHITETTURA
TORRICELLI ASSOCIATI
Edificio per alloggi di edilizia sovvenzionata a Legnano
Il progetto nasce, oltre che dalla interpretazione del contesto e del luogo, dalla necessità di rispettare i vincoli edificatori e le preesistenze naturali, cercando di corrispondere alle esigenze espresse dal bando di concorso.
I problemi determinati dall’irregolarità del lotto e dalla apparente casualità degli edifici al suo intorno sono stati affrontati con la scelta della disposizione a redents, che non segue in aderenza il tessuto viario, ma sceglie solo alcuni riferimenti essenziali ed evoca lo spazio della corte senza tuttavia adottare una dimensione finita, chiusa. L’edificio risulta così articolato in corpi di fabbrica distinti, di quattro piani fuori terra: il corpo in linea ortogonale a corso Sempione è concluso alle estremità da blocchi d’angolo rispetto ai quali fuoriescono, come pezzi autonomi, due case con il tetto a falde e il timpano in fronte.
Dal punto di vista della distribuzione, l’impianto planimetrico riesce a disimpegnare otto alloggi per piano con due sole scale, due vani ascensore e brevissimi percorsi orizzontali, dando a tutti gli alloggi la doppia parete esterna per il rispetto delle prescrizioni igieniche relative al riscontro d’aria.
I prospetti dell’edificio si caratterizzano per la laconicità e il rigore delle file di aperture tagliate nei muri intonacati come “occhi senza ciglia”, e per la contrapposizione tra i diversi partiti architettonici: quello del corpo in linea, le cui facciate presentano aperture regolari per le finestre e per le logge; quelle dei blocchi di snodo, segnati dagli alti tagli corrispondenti alle scale; quello infine delle testate, con logge sovrapposte e frontoni a timpano rinserrati da larghe paraste laterali.
1992 - 1995
 
2000-2009 1990-1999 1980-1989 1970-1979
Pubblicazioni
Gruppo di progettazione
progetto
Angelo Torricelli con Mariateresa Rampi e Marco Robecchi
collaboratori
Claudio Padovani, Daria Rampini
impresa
Pessina Costruzioni Spa
fotografie
Stefano Topuntoli
Alessandra Spranzi
A. Franchini, P. Righetti, Tipologie residenziali contemporanee. Manuale di realizzazioni europee degli ultimi vent’anni, Be-Ma Edizioni, Milano 2000.
in corso