Project Description

Fossano, Cuneo

2015/2017

Progetto

Sara Riboldi
Carlotta Torricelli

Collaboratori

Stefania Monzani

Fotografie

Marco Menghi

L’intervento è finalizzato alla trasformazione di un edificio industriale esistente nella sede di una azienda che si occupa dello sviluppo di soluzioni domotiche. La scelta è quella di mantenere il piano terra per la produzione e la logistica, mentre il livello superiore diventa il luogo dove sviluppare le idee. In questa trasformazione si rispecchia la volontà dell’azienda di aggregare differenti modalità lavorative; lo spazio è organizzato in modo da stimolare l’interazione tra le diverse competenze che collaborano in sinergia alla definizione delle soluzioni tecnologiche.

Il progetto costruisce un nuovo paesaggio all’interno dello spazio libero esistente, lavorando non solo sulla suddivisione degli ambienti, ma anche sul dialogo con gli elementi originali, come i grandi lucernari a soffitto e il ritmo delle strutture. Il luogo di lavoro è qui inteso come sistema, dove la sovrapposizione dei percorsi disegna e connette ambiti con caratteri diversi. Così la distribuzione diventa essa stessa luogo delle relazioni.

Il progetto lavora su differenti livelli. Un tappeto rosso definisce la sequenza di aree comuni e gli spazi dell’interazione: accoglie i visitatori all’ingresso e li conduce alla reception, definisce l’area break e lo spazio in-between. Al tappeto rosso si agganciano una serie di solidi: i volumi astratti delle sale riunioni, dell’area relax – illuminata da un camino di luce – e dello showroom multimediale. A definire i limiti delle aree dedicate si aggiungono le pareti attrezzate, arredi disegnati nell’ottica della ecosostenibilità nei materiali e nei processi di assemblaggio.

Tag